#kabul

....Non hai mai visto brillare la rugiada del mattino, ascoltato il volo di una farfalla?
Che esistenza la tua, se non hai potuto godere di questi immensi doni.

E tu, tu hai mai sentito le bombe cadere vicino a casa tua? Hai mai dovuto seppellire tuo padre?

Io non so quanto la vita possa essere delicata perchè nella mia esistenza tutto è stato violento, scuro, doloroso. Il solo ricordo a cui mi aggrappo è l'odore del pane, quello che faceva mia nonna, nel forno del villaggio. Quel ricordo è per me una luce, un luogo confortevole della mente dove rifugiarmi quando tutt'intorno, l'oscurità, guadagna terreno.

Commenti

Post più popolari