#lamiamusica

Quando ero adolescente ho ascoltato parecchia musica: dopo l'inizio dominato da rock n roll americano o inglese, ho virato verso la musica italiana e pian piano mi sono avvicinata al folk della mia terra in particolare gli MCR, quando in formazione c'era ancora Cisco. Crescendo poi piano piano, complice anche il trasferimento il gusto é cambiato: mi sono avvicinata a cose diverse, suoni e parole nuove. Ovviamente questo fa parte del complesso mondo della crescita.
Quando si cresce e si iniziano a capire i complessi meccanismi del mondo, dovendoci stare dentro con tutti i suoi scazzi, nel tempo libero desideri prendere una pausa e volare via con la mente verso luoghi più alti. È per questo probabilmente  che scegli musica che non ti riporti a pensare alla politica, alla disuguaglianza, al razzismo etc. Va da sé però che quando ero adolescente ascoltare di queste cose ha creato in me curiosità, sensibilità verso temi importanti, ammirazione verso chi ha sacrificato se stesso in nome di un ideale, desiderio di conoscere luoghi lontani, persone di diverse culture. E tutto questo raccontato in musica, chiave semplice e fruibile.
Spero che mia figlia possa fare questo percorso e spero che ci saranno ancora coloro che facendo musica, sapranno avvicinare le persone ai temi veri e importanti della vita.

Commenti

Post più popolari