mercoledì 23 maggio 2018

#ferramentaletteraria

Un mio racconto per L'officina su Ferramenta Letteraria.
Grazie dell'opportunita', voi passate a farvi un giro e perdetevi.
L'officina

#Anniversari #Falcone

Cosa sia valso vivere se non per vedere quello in cui credi prendere forma e corpo? Quanto la vita di un uomo vale al cospetto di un ideale? Quanto il ricordo delle fatiche di un uomo nel combattere il male, potrà trascinare ed illuminare le menti delle future generazioni? Nel giorno dell'anniversario della morte di Falcone, dopo la sentenza del tribunale sul processo stato-mafia, queste domande risuonano sorde nella mia mente. Cosa siamo ora? Uomini di questa caratura che silenziosamente hanno combattuto perché spinti dal senso di giustizia che prima di tutto si possiede dentro di se, sembrano non esserci più. Oggi si ama fare tanto rumore ma poca sostanza, tanta celebrazione e poca umiltà. Purtroppo al di là della stele e della giornate di memoria il ricordo ingiallisce nelle menti dei più, che vedono questo come un fatto appartenente alla storia, perciò lontano e slegato dall'oggi pieno invece, secondo loro, di problemi gravi e non riconducibili a quello contro cui lottava Falcone. Questo è quello che fa più male, il sacrificio di un uomo completamente vanificato. 


#poesia

La poesia è nata la notte in cui l’uomo ha iniziato a contemplare la luna, consapevole del fatto che non fosse commestibile.
Butulescu

venerdì 18 maggio 2018

#esserinomagico

Quando arriva un neonato in una coppia che difficilmente nel quotidiano è alle prese con i bambini,  il primo pensiero è quello di desiderare che abbia già due o tre anni in modo poter parlare con lui, insegnargli la vita, interagire alla pari.  Al suo arrivo si è totalmente impreparati al suo modo di comunicare e ci si muove in modo goffo e inebetito, snervati dalla novità e vinti dalla stanchezza e dall'inettitudine, nonostante i millemila consigli che piovono su tutti i fronti.
Poi piano piano poi si inizia ad adattarsi, si riesce a comprendere le sue esigenze, ci si sincronizza a lui e le cose sembrano andare benone. Man mano che cresce si fa qualche passo indietro per tornare al periodo in cui si era bambini cercando di ricordare quali le cose che ci facevano sognare, sorridere, emozionare e si prova ad approcciarsi a lui come era nostro desiderio.
Inizia a piacere questo mondo magico che si può inventare giorno dopo giorno e si scopre che si può fare solo grazie a quell'esserino piccolo e carico di vita che abbiamo di fronte e allora lo ami, lo ami ancor di più perché è magico. Ha il poter dell'essere bambino e ci porta con sè alla scoperta del mondo. Noi abbiamo il solo ed unico compito, non piccolo, di proteggerlo da tutto quanto ma siamo con lui, al suo fianco e questo è un dono che non va sprecato.


giovedì 17 maggio 2018

#infondo

Quando ho voglia di scrivere
Resto davanti allo schermo bianco
Scrivo qualche parola poi chiudo
Dó un occhiata ad altro
Poi ritorno
Cerco una foto Cerco un pensiero Cerco un'immagine
É tutto lì
Scelgo
Poi entro in profondità
Scendo, scendo sempre più in basso
Fino a che posso accarezzare l'anima
È lì che mi piace stare
Lì mi sento a casa
Un luogo dove sono circondata da tutto ciò che conosco e da tutto ciò che temo
Sono al sicuro però
So gestire la paura, so gestire l'emozione.

Amo quella tranquillità
Amo quella sensazione
Sfioro l'orizzonte
Leggera


sabato 12 maggio 2018

Amarezze

Ieri ho saputo che una ragazza che viveva vicino a me quando ero piccola, è mancata a 41 anni per un cancro. Una notizia che mi ha fatto male al pensiero di quanto fosse giovane e di quanta vita davanti avesse ancora. Il ricordo torna a quando suo nonno faceva la macchinata per portarci a scuola, abitavamo vicine, lei era avanti un anno. Era una ragazza tanto buona, gentile e delicata. Non se lo meritava un destino così duro.

sabato 5 maggio 2018

I Cani - Willie Peyote


Sai che cosa mi spaventa?
Che la gente si accontenta
La gente si addormenta
E si stronzi qua qualcuno li stipendia
Quindi pungi come un tossico
Vola come una bestemmia
E lascia che si insultino a vicenda
Nella vostra trasgressione c'è un sacco di conformismo
In tutto quel disagio c'è un sacco di narcisismo
E senza offesa ma vestirsi male e avere un pessimo rapporto col cazzo mia cara non c'entra niente col femminismo
[...]
E i cani son meglio delle persone che dicono
Che i cani son meglio delle persone