lunedì 11 dicembre 2017

Biscotti tic.tac

Il tempo...quanto è prezioso. In questo Natale che vorrei ancor più modesto, vorrei regalare dei biscotti fatti a mano. Vorrei anche che chi li riceve riflettesse sul regalo, non tanto per farne una critica o un elogio modalità Masterchef ma un pensiero su cosa contengono. Più di tutti il tempo! Questo bene così prezioso che viene investito, assieme al cuore,  per dare piacere ad un'altra persona. È un simbolo! Un dono dolce e ricco.

Aforismi "Perle Quotidiane 2018"

Finalista nel Concorso per Aforismi "Perle Quotidiane 2018" Edizioni Montegrappa. I miei componimenti:
  1. Se avessimo un'altra vita sarebbe giustificato il tempo che impieghiamo nel fare una scelta. 
  2. L'egoismo porta come conseguenza il desiderio d'immutabilità. 
  3. Diventare grandi non significa abbandonare i propri sogni, piuttosto ritagliare ad essi una dimensione reale. 
  4. Quanto più duro è lo stato di malessere tanto più intenso potrà rivelarsi il piacere che ne seguirà. 

mercoledì 29 novembre 2017

#cuccioli

Oggi, insieme a tutti questi bambini che ora condividono questo bel percorso insieme, mi sei sembrata più grande. Mi sembra ieri che prendevamo dimestichezza con il massaggio e tu eri piccola, sempre orizzontale e mai ti saresti messa a pancia in giù. Ora quasi riesci a rimanere seduta, la posizione supina sembra andarti a genio e ridi moltissimo. Sono cinque mesi che stai vivendo fuori dalla mia pancia, in parte mi sembra lungo il cammino che abbiamo fatto ma in parte, vedendo quei piccolini, ho già nostalgia dell'esserino che stava nel braccio di papà comodamente. Le mamme devono abituarsi alla corsa del tempo ma non sono mai pronte ad allentare quell'intenso legame che esiste con il suo cucciolo.

lunedì 27 novembre 2017

#profughi #rispetto

Fa molto freddo, non possiamo nemmeno sederci, aspettiamo in piedi davanti alle macerie di quella che un tempo era la stazione [..] C'è altra gente seduta sui propri pacchi donne che stringono bambini. Se ce la faranno ad attraversare le garitte militari del check point andranno ad ingrossare il gregge già numeroso dei profughi, delle persone in transito, con il foglio del permesso dei soggiorno temporaneo nel passaporto blu con i gigli dorati della neonata già defunta Bosnia. Raggiungeranno i centri d'accoglienza, faranno lavori umili, saranno guardati con sospetto dai cittadini delle nazioni dove potranno vivere, ma mai più essere se stessi. E' questa la nuova vita.

Venuto al mondo - Maragert Mazzantini


martedì 21 novembre 2017

#essermamma

Entro piano in punta di piedi, arrivo alle lenzuola sollevate nel punto in cui è accovacciata. Le sento la fronte e il respiro per capire se sta bene. D'improvviso la mente torna a quando ero io sotto le coperte e sentivo mia mamma che mi metteva una mano sulla fronte, poi sulle orecchie per sentire se fossero calde. La sentivo che stava lì qualche minuto a guardarmi, ad accertarsi che stessi bene. Quel gesto, piccolo e semplice, racchiudeva tutta la preoccupazione del mondo, tutto l'amore. Ora che sono madre capisco, ora che sono madre provo, ora che sono madre mi ispirerò a tutto l'amore che ho ricevuto, inconsciamente, come se qualcuno me lo avesse insegnato mentre io dormivo tranquilla e sicura

#bookcity #storiedicarta

Che bello passeggiare sotto i grattacieli a Milano e fermarsi alla casa dei libri per ritirare il volume che contiene la tua storia. Una soddisfazione grandissima e averci portato nostra figlia lo ha reso ancor più speciale. #kasadeilibri #storiedicarta #comieco #milanoplacetobe #bookcity