mercoledì 27 gennaio 2016

Un giorno....tutti i giorni

Ho sempre pensato che onorare un giorno della memoria fosse doveroso e necessario. Oggi credo che un giorno della memoria serva a relegare il pensiero ad un unica occasione indirizzato ad uno specifico argomento. Il rischio è quello che finito il giorno si ritorni alla propria vita e ai propri pensieri o problemi, esteriorizzando il concetto che sta dietro. In questo giorno specifico in cui viene ricordato un grande eccidio occorrerebbe ingradire il pensiero verso tutti gli eccidi  (indiani d'America, popolazioni africane...) e cercare di riflettere su quelli che sono stati i motivi scatenanti dell'odio razziale o della conquista ad ogni costo, ragionando su quanto noi stiamo facendo per allontanare questi bui ricordi storici e far si che non si ripetano per l'egoismo, la gretezza e la ferocia dell'essere umano. Riflettiamo maggiormente oggi ma integriamo questo pensiero nelle azioni di tutti i giorni.

Nessun commento:

Posta un commento