#profughi #rispetto

Fa molto freddo, non possiamo nemmeno sederci, aspettiamo in piedi davanti alle macerie di quella che un tempo era la stazione [..] C'è altra gente seduta sui propri pacchi donne che stringono bambini. Se ce la faranno ad attraversare le garitte militari del check point andranno ad ingrossare il gregge già numeroso dei profughi, delle persone in transito, con il foglio del permesso dei soggiorno temporaneo nel passaporto blu con i gigli dorati della neonata già defunta Bosnia. Raggiungeranno i centri d'accoglienza, faranno lavori umili, saranno guardati con sospetto dai cittadini delle nazioni dove potranno vivere, ma mai più essere se stessi. E' questa la nuova vita.

Venuto al mondo - Maragert Mazzantini


Commenti

Post più popolari