lunedì 29 aprile 2013

Comple 35

Ho sempre pensato di non sapere scrivere. Mi limito a mettere in parole ciò che sento, quando lo sento. Racconto di me di ciò che e stato, della natura, dell'amore. Sono banalità cose che potrebbe scrivere chiunque. Non ho talento, parlo di quello vero come hanno quelle persone a cui basta una metafora per spiegare una sensazione. Non ho regole di scrittura, vengo da una scuola tecnica è risaputo che non si insegna certo la lingua italiana. Eppure scrivo e lo faccio ancora. Il perché credo sia riposto nel voler trasmettere ad altri la mia sensazione, il mio modo di vedere il mondo, le mie sofferenze e condividerle. Condividere con la speranza che altri si rivedano in ciò che scrivo e si sentano un po' meno soli, o abbiano uno spunto di riflessione per capire l'altro.

Ieri era il mio compleanno. 35 anni. Sono quattro anni ormai che scrivo. Avrei dovuto scrivere anche in questo giorno invece che perdere tempo a piangere per come sono andate le cose e per come non sono brava ad amare. Forse ho sempre desiderato scrivere ma non ho mai trovato la forza. Il coraggio. Quello che ci vuole ora per dimostrare a me stessa e a colui che amo che ho le ali e voglio volare. È stato così semplice scrivere sarà altrettanto semplice spiccare il salto.

Nessun commento:

Posta un commento