martedì 31 marzo 2015

Città

C'è qualcosa di magico nell'attraversare una grande città alle prime luci dell'alba. Partecipi in silenzio al suo risveglio abbastanza vicina da percepirne le pulsazioni ma sufficientemente lontana da godere del volo degli uccelli al chiarore. Tangenziali le sue vene, ma il cuore siamo noi con il nostro correre quotidiano che fa da motore a questa vita che scorre.


Nessun commento:

Posta un commento