martedì 22 marzo 2016

#cosa fare

Cosa volete dire oggi?
Nel momento che anche solo uno dei potenti dirà che: siamo in guerra, che dobbiamo punire i mandanti, che è stata minata la libertà individuale, che l'unica soluzione è l'intervento militare contro...?
Chi.....rispondo io!
Cosa facciamo ci mettiamo a bombardare tutte le parti del mondo che professano fede islamica?
Issiamo muri di confine che ci tengano al sicuro da possibili terroristi?
La lotta l'abbiamo già persa moltissimo tempo fa....quando alcuni hanno deciso che dovevano arricchirsi e farlo a discapito di molti altri, senza alcuna etica o morale, senza limiti di coscienza.
Temo che ci siano ben poche cose da fare ora.
Troppo dolore e troppe sofferenze hanno vissuto le persone, e la cattiveria è l'arma più facile da impugnare di fronte all'angoscia di un'esistenza priva di speranza.

Una banalità: alcuni giorni fa vedevo una trasmissione americana che si chiama "come vizio i miei animali" dove famiglie americane programmavano ricevimenti di matrimonio per cani, massaggiatori a domicilio per animali domestici, parchi giochi sotto casa per il proprio amico a quattro zampe...
Ma dico io dall'altra parte del pianeta ci sono persone che ancora lottano per l'acqua e il cibo, per le malattie che noi abbiamo debellato tanti anni fa!!
Non credete che abbiano il diritto di essere incazzati contro quell'occidentalità arrogante e presuntuosa schiava del denaro e oggi davvero priva di umanità!?

Cosa può aiutare ora l'essere umano a ritrovare la via?




Nessun commento:

Posta un commento