venerdì 4 marzo 2016

#io e io e casa

Il tempo che ognuno di noi dedica alla a se stesso, ogni giorno, nella quotidianità viene spesso relegato ad un piccolo momento o episodio. Capita a volte di rimandarlo a domani. Capita a volte di cancellarlo quell'appuntamento. E pian piano non si segna più in agenda perché si crede che tutto il resto, compresi gli altri, abbiano la priorità. Non si capisce però come, il resto possa prendere il posto di quel rifugio splendido nel quale cui ognuno di noi ha costruito la propria casa. Non ritornando più in quel luogo a piccole dosi l'anima perde brillantezza e si vela di un opaco mantello, nascondendosi dalla vivida bellezza della felicità. Per cui occorre sempre dedicare un po di se alla costruzione, talvolta ristrutturazione o semplice godimento, di quella casa dove i colori sono accesi, le emozioni sono grandi e c'è sempre il nostro io migliore che ci aspetta dandoci il benvenuto!

Nessun commento:

Posta un commento