mercoledì 21 gennaio 2015

pagine

Aprire un quaderno e trovarlo intriso d'inchiostro
parole che seguono parole
vuotare l'anima
farla gridare silenziosamente.
Scorrere le righe e sentirsi lontana da quella sofferenza
ma fiera per essere stata la protagonista indiscussa di quella rinascita.
Ora a te chiedo: stringimi la mano
andiamo insieme verso la nostra vita!

Nessun commento:

Posta un commento