lunedì 19 dicembre 2016

strade da percorrere

Volere un cambiamento: apprezzarne le conseguenze sul quotidiano perché sono esattamente quelle per cui avevi scelto di apportarlo e sopportare ciò che di contorno arriva inevitabilmente, ma considerarlo solo un piccolo prezzo da pagare per raggiungere l'obiettivo. Sentire che quello che hai scelto era ciò che volevi, non rimpiangere nulla e avvicinarti di un altro gradino alla felicità. Perché la felicità è l'obiettivo, lavorare per essa, sentirsi il più possibile realizzati e appagati per non voltarsi indietro e pensare anche solo per un attimo che la vita fosse ferma nella nostre mani, senza che noi sapessimo che farne. Ecco tutto!

Nessun commento:

Posta un commento