lunedì 26 novembre 2012

Felicità - Herman Hesse

Felicità: finché dietro a lei corri
non sei maturo per essere felice,
pur se quanto è più caro tuo si dice.

Finché tu piangi un tuo bene perduto,
e hai mete, e inquieto ti agiti e pugnace,
tu non sai ancora che cos'è la pace.

Solo quando rinunzi ad ogni cosa,
ne' più mete conosci ne più brami,
ne' la felicità più a nome chiami,

allor al cuor non più l'onda affannosa
del tempo arriva, e l'anima tua posa.

Nessun commento:

Posta un commento