mercoledì 7 novembre 2012

Ho letto da qualche parte che nella vita non importa essere forti, ma sentirsi forti. Di essersi misurati almeno una volta, di essersi trovati almeno una volta nella condizione umana più antica, soli davanti alla pietra cieca e sorda, senza altri aiuti che le proprie mani, e la propria testa.

Nessun commento:

Posta un commento