lunedì 18 aprile 2016

#Resistenza fallita

A fallire in questo referendum non sono stati tanto i si quanto piuttosto l'intero sistema istituzionale. Leggo oggi di Renzi che dice che primo: bisogna saper perdere, secondo: era un referendum costato trecento milioni (che saranno stati a bilancio previsionale cmq) istituito da governatori che volevano imprimere la loro leadership nelle loro comunità  (molti dei quali pd) terzo: abbiamo salvato innumerevoli posti di lavoro. Ora io mi chiedo come fa un italiano a non capire una cosa grave come quella che ha fatto Renzi. Tutto quello che lui sosteneva poteva essere perfettamente portato avanti con un no e invece lui chiedeva l'astensione. Questo significa che vuole abituare gli italiani a non decidere mettendo sul piatto finte incapacità tecniche di capire i motivi. Perpetuando questo comportmento anni di lotte dal periodo fascista sono state vane: hanno disarmato le persone rincoglionendole con la tv fino a renderle innocue e completamente inutili, burattini in mano a quattro potenti fino a che questi distruggeranno il pianeta a suon di investimenti proficui. E la gente contenta di poter sfogare su facebook le proprie frustrazioni giornaliere e ottenere un nuovo like sulla foto del cagnolino. Si parla tanto di assenza di valori: questa ne e' la dimostrazione.  Fine!

Nessun commento:

Posta un commento