giovedì 17 luglio 2014

Cercami

Cercami
ogni istante del tuo giorno

Voglio essere la tua morfina
alleviare il dolore dell’assenza

Voglio sentire il tuo pensiero
avvolgere il mio cuore
farne un dolce nido
in cui sentirsi a casa

Egoismo ardito
che non ha paura di mostrarsi
nel bramare la tua dolce malinconia.

Cercami sempre
come un pellegrino che guadagna la meta del suo viaggio
giorno dopo giorno
soffrendo la fatica e l’impegno
ma consapevole che la conquista
allieterà ogni suo dolore


Sarò per te la meta

Nessun commento:

Posta un commento