mercoledì 3 giugno 2015

Stima e rispetto

Il rispetto è un atteggiamento e un comportamento improntato alla consapevolezza dei diritti e dei meriti altrui, dell'importanza e del valore morale e culturale di qualcuno.

Avere stima di una persona è avere una buona opinione di qualcuno o di qualche cosa, tenere in alta considerazione, apprezzare grandemente.

Le due cose sono strettamente legate: difficilmente si rispetta una persona di cui non si ha stima, e quando questa si esaurisce, la nostra mente non riesce ad accettare nessun tipo di critica, consiglio fosse anche una semplice conversazione.

E il termine del progresso di un rapporto, lo stallo completo.

Il rispetto è sintomo di grande intelligenza poiché permette ad ogni individuo di entrare nell'altro e vederne i pregi e i meriti e per questi rispettarne la manifestazione.   Vuol dire avere cura dell'altro, non denigrarlo e nemmeno giudicarlo ma comprenderlo e accettando la sua individualità. 
La stima è conseguente e consente di mettersi sempre in una posizione di progresso perchè aver stima dell'altro è uno stimolo a migliorare. 




Nessun commento:

Posta un commento