domenica 11 dicembre 2011

I pescatori


I pescatori non lasceranno mai sola l'alba
il risveglio della vita.
Seduti su uno scoglio o su di un peschereccio al largo
andranno incontro al giorno
abbracciando il mare
la sua immensità e fecondità 
accompagnati dal volo dei gabbiani
e dalle piccole increspature delle onde.
Il silenzio, l'odore di salsedine
faranno da cornice al quadro dipinto dalla natura.
Non so se credano in qualcuno o qualcosa
ma sono sicura che per loro questo è Dio .

Nessun commento:

Posta un commento