giovedì 15 dicembre 2011

Realtà


La tristezza che pervade ogni essere umano
quando percepisce che non ha scampo
che prima o poi sarà come quella foglia
che dopo aver vissuto la sua stagione
ingiallisce, secca e cade dal ramo
inerme e sola.

Vorrei avere speranza
vorrei negli occhi sempre
la primavera della vita.

Nessun commento:

Posta un commento