mercoledì 23 febbraio 2011

Respiri d'arte a Montaparnasse


Charles Baudelaire 1821-1867


Jean Paul Sartre 1905-1920

Il cancello di questo cimitero è aperto davanti a me
il lungo sentiero racchiuso nel silenzio,
adornato di colori
il verderame, creato dal tempo
il nero del granito
il bianco del marmo delle sculture
sui fianchi alberi spogli
che fanno da trespolo a grandi corvi gracchianti
le due ciminiere del crematorio svettano al centro
cammino
silenzio
questo è il luogo dell'eterno riposo
qui anche il caos frentico di questa gigantesca città si calma
resta fuori dalle mura.
Qui sei in compagnia dei grandi della storia
qui l'atmosfera è colma di bellezza.
La bellezza racchiusa nei versi di una poesia
nelle note di una sinfonia
nei colori di un dipinto.
Qui si respira l'arte.

Nessun commento:

Posta un commento