lunedì 28 febbraio 2011

Solitudine



Il fuoco di una candela
ipnotico, ondeggiante
proietta ombre nella stanza.

Fuori piove,
lo sento dal ticchettio sulla grondaia.

La solitudine è una strana sensazione
a volte è piacevole, necessaria, voluta,
rende tutto amplificato,
i pensieri, le sensazioni, 
ti aiuta a scendere giù nel profondo.

Altre volte è ingombrante
si fa largo nelle mente
la riempie di un rumore assordante
non riesci  a pensare
un senso di vuoto come un salto nel buio
ansia, frenesia, angoscia
poi d’un tratto tutto tace:

quando prendi coscienza.

Nessun commento:

Posta un commento