lunedì 7 novembre 2011

Sognar a Bologna













Percorrere le tue strade
questa notte dedicata a noi due
amiche da poco ma sorelle da sempre.

Ci accogli con gentilezza e calore
incantevole come sempre
il profumo d’arte e di libertà d’espressione
si respira nelle piazze, nei locali e nei vicoli.

Via Mascarella e le sue perle jazz
Via Zamboni e i portici degli universitari
Piazzetta Verdi e il suo guazzabuglio.

Ad ogni angolo
le storie si susseguono
non importa se viene l'ora tarda
la notte tra le tue braccia è eterna
si cammina sempre
finché c'è qualcuno in giro
qualcuno con cui fare colazione
qualcuno da consolare dopo un'amara serata
qualcuno da assistere per aver esagerato un po’ col bere
qualcuno con cui chiacchierare semplicemente.

I nostri racconti si mescolano nel brusio davanti al pub
le nostre storie passate ritornano a farci visita
altre nuove si fanno conoscere
il sorriso è sempre sul nostro volto.
L’alba oramai bussa alla notte
piano piano ci incamminiamo
fantasticando di poter un giorno vivere qui
magari insieme.

Accade spesso quando veniamo da te
dolce Bologna
sarà il fascino di queste serate
che racchiudono molto di più:
il desiderio di cambiare qualcosa
di iniziare in un altro luogo una vita nuova,
una seconda possibilità…

Nessun commento:

Posta un commento