giovedì 3 marzo 2011

Il ricordo più bello











Ogni sera prima di addormentarci
mettevamo sempre su un cd
e mi ricordo che andavi a programmare lo sleep
venti minuti basteranno?
era il nostro modo per dire buonanotte
a una giornata ormai finita.

Le luci si spegnevano
e io e te accovacciati sotto le coperte
l’uno nella forma dell’altro,
complementari.
Era poco ma voleva dire tutto:
mi fido di te.

E’ il mio più bel ricordo.

Nessun commento:

Posta un commento