martedì 29 marzo 2011

Eyes



Cammino sotto questi antichi portici
grida e canti di ragazzi ubriachi in preda ai festeggiamenti per una laurea.
Passi scanditi dal rumore dei tacchi
in questa tiepida notte bolognese.

Alzo lo sguardo:

due splendidi occhi azzurri incontrano i miei
per un attimo
un attimo lungo un eternità.

Bellissima l'intensità, incantevole il modo
delicato il momento,
quegli occhi
li cerco ancora.

Nessun commento:

Posta un commento