martedì 27 settembre 2011

Gibran Kahlil Gibran - Sabbia e Onda

Puoi giudicare il prossimo solo sulla base della conoscenza che hai di te stesso. Ora dimmi Chi tra di noi è colpevole e chi innocente?

Com'è cieco colui che invece che trarre doni dal cuore preferisce trarli dalle tasche.

Non si può avere la gioventù e la coscienza di essa allo stesso tempo; perchè la gioventù è troppo impegnata a vievere per conoscere, e la consapevolzza è troppo indaffarata a cercarsi per essere viva.

E' possibile raggiungere l'alba solo seguendo il sentiero della notte.

Nessun commento:

Posta un commento