mercoledì 1 dicembre 2010

Alba

L’orologio segna le 5.32.

Giorno
stai per fare il tuo ingresso anche oggi,
si danno per scontate certe dimostrazioni del divino,
senza rendersi conto che anche oggi ci viene regalata la possibilità di vivere.

Sotto le coperte realizzo che giorno è e quali cose devo fare.

In silenzio dalla fessura della persiana aperta
cerco di spiare che giorno sarà
bello o brutto,
freddo o caldo.

Sento le gocce battere sulla grondaia
piove
il ticchettio è insistente ma piacevole,
incantata rimango ad ascoltare.

Guardo il telefono con la speranza di essermi addormentata troppo presto per leggere un messaggio della buonanotte, ma invano
e allora penso a te
a come sarebbe stato bello dormire insieme,
svegliarsi insieme,
augurarsi il buongiorno magari facendo l’amore,
e sorridere insieme dopo averlo fatto,
questa giornata avrebbe avuto un sapore diverso.

E invece a fatica mi tiro su da letto,
vado in cucina e mi preparo una tazza di latte
affogherò i biscotti stamattina.

Mi accendo un sigaretta e scrivo ascoltando Lust for life:
che questo giorno abbia inizio.

http://www.youtube.com/watch?v=jQvUBf5l7Vw

Nessun commento:

Posta un commento