lunedì 13 dicembre 2010

Pelo d'acqua

Quando muore qualcosa, si spezza, si rompe ritorni a essere solo e nessuno meglio di te sa cosa significhi...
Chi si rifugia nella menzogna per non provarlo, chi abbassa gli occhi e va avanti, chi non si espone in prima persona alle intemperie della vita. Tu sai cosa significa. Devi stare a galla ogni volta, ogni volta che qualcosa va storto, che non ottieni quel che vuoi, quando sei troppo felice e d'improvviso si spezza il sogno, ogni volta devi rimanere a pelo d'acqua così da riuscire a vedere le cose e dire ok .. non abbandonare tutto, razionalizza, guardati intorno, guarda quel che sei, guarda cosa hai costruito.
E vaffanculo a tutti quelli che sono venuti e hanno cercato di tirarti giù, che ti hanno impedito di respirare, che hanno provato a farti affogare.
Lottare sempre, arrendersi mai.
Questo è coraggio, questa è vita, il più grande insegnamento che ci dà. Non dobbiamo mai appoggiarci a uno stato,  a una persona, a una situazione, bisogna rimanere sempre con la guardia ben alzata..perchè è facile toccare il cielo con un dito, a volte se ne ha bisogno per andare a avanti, ma poi bisogna anche ricordarsi che quando si scende il dolore è forte. Non è una buona motivazione per non godere mai di questi alti ma bisogna anche saper godere di qualcosa di meno intenso, ma forse più solido. Può sembrare paura, fragilità oppure gran coraggio o consapevolezza.

3 commenti:

  1. Sera Ely, mi è piaciuto molto il tuo scritto. Ritrovo nelle tue parole un senso a quel vivere che spesso ci limita nelle scelte per paura della sofferenza . In ogni caso mai non permetterci quel volo che ci fa toccare il cielo con un dito cercando però di avere un piccolo paracadute di scorta che forse non ci eviterà la caduta a terra ma potrebbe aiutarci ad attutirla.Buona serata Grazia.

    RispondiElimina
  2. Grazie mille :) sei il primo commento!
    Buona serata a te!

    RispondiElimina
  3. Ciao Ely,
    concordo al tuo scritto e dò piena ragione anche a Pieffy.
    Ricordati sempre di lottare, come scrivi tu, che persa una battaglia non è detto di aver perso la guerra.
    condfida negli amici che sono, e possono essere i migliori e che, se sono veri, non ti abbandonano mai...........
    un bacio......

    RispondiElimina